Inchiesta contro Rina e Capitaneria sul jolly Nero: due arresti e interdizioni

L’onda lunga del jolly Nero travolge il Rina, e la macchia si allarga fino a Bari ed al disastro Norman Atlantic

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/19/genova-certificati-irregolari-per-le-navi-ai-domiciliari-due-funzionari-del-registro-navale/3531524/amp/

Annunci

Informazioni su massimilianogabrielli

Avvocato - Viale Vaticano n.45 - 00165 Roma Studio Legale G@brielli
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Inchiesta contro Rina e Capitaneria sul jolly Nero: due arresti e interdizioni

  1. Adele Chiello Tusa ha detto:

    Era il 13 Agosto del 2013, tre mesi dopo la tragedia, ed io al Tg2 rai, dichiarai al giornalista Francesco Vitale, che tutto questo era successo perché sia il Rina che la Capitaneria di porto, addetti ai controlli della sicurezza, rilasciavano certificati che la Jolly Nero non meritavano “falsi”. Ebbene oggi a distanza di quasi 4 anni, dopo le indagini della procura, emerge la VERITÀ, dopo aver tolto alla stessa capitaneria il compito di indagare per conflitto di interessi. Emergeranno fino in fondo tutte le responsabilità di chi ha contribuito ad ammazzare mio figlio Giuseppe Tusa e i suoi otto compagni di lavoro. All’ammiraglio Angrisano dico che i fatti dimostrano che io non ho mai minato la memoria di mio figlio Giuseppe Tusa, ho ricercato con estrema lucidità la verità. Giuseppe non potrà mai riposare, ed io non potrò mai morire, senza la vera giustizia. Grazie a quanti , mi sono stati vicini con affetto. Un grazie particolare a chi ha creduto in me, alle mie figlie e ai miei avvocati Alessandra Guarini, Massimiliano Gabrielli, Cesare Bulgheroni. Grazie al Procuratore Capo ed al Pubblico Ministero della procura di Genova

    Mi piace

  2. Pingback: Inchiesta contro Rina e Capitaneria sul jolly Nero: due arresti e interdizioni | Adele Chiello Tusa

  3. Adele Chiello Tusa ha detto:

    Domani, alle ore 11, sala stampa della Camera, l’avvocato Alessandra Guarini nel suo intervento alla conferenza stampa, ricorderà il 4^ anno del tragico anniversario “7 Maggio 2013 Genova” dei nostri cari ragazzi: Giuseppe*Daniele*Davide*Francesco*
    Marco*Maurizio*Gianni*Michele*Sergio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...